Gilda’s breakfast #01 2020

Barbara Uderzo

Gilda’s breakfast #01 2020

Barbara Uderzo

É tutto un equilibrio tra arte e design

coming soon!

In occasione del finissage della mostra personale LANZAROTE di Piero Figura, affermato designer e artista, Gilda ospita un’altra eclettica figura del panorama del design e questa volta parleremo di gioielli.

Barbara Uderzo ci racconta i suoi oggetti da indossare, frutto soprattutto d’intuizioni e idee che realizza con specifiche competenze acquisite in anni di esperienza nel settore del gioiello. 

Attenta agli aspetti della contemporaneità, spaziando da tecniche artigianali a tecnologie industriali, ha approfondito la ricerca su materiali differenti, preziosi e alternativi, non solo i metalli ma anche legno, plastica di recupero, carta, cera e sostanze commestibili come cioccolato, ghiaccio e neve.

 Ad aspettarvi i Gilda’s cupcakes!

Barbara Uderzo vive tra Creazzo (Vicenza) e Milano, dove ha inaugurato nel 2010 lo studio the blob house. Dal 1990 realizza gioielli contemporanei, pezzi unici frutto di ricerca e sperimentazione che sono stati pubblicati in riviste e libri ed esposti in numerose gallerie d’arte e musei internazionali, quali La Triennale di Milano, il Museo delle Arti Decorative di Berlino, il Victoria & Albert Museum di Londra, il Museo Mart di Rovereto, il Museo del Gioiello di Vicenza. Ha inoltre partecipato alla I° Biennale Internazionale Pechino nel 2013 e alla Triennale Europea del gioiello contemporaneo di Mons del 2014. Nel 2016 alcuni suoi gioielli hanno fatto parte della XXI triennale del design dal titolo Women in Italian Design al museo La Triennale di Milano. Più volte i suoi gioielli sono stati esposti nell’Oratorio di San Rocco a Padova; alcuni miei lavori sono nelle collezioni pubbliche di: Museo degli Argenti di Palazzo Pitti (Firenze), Museo d’Arti Applicate e Decorative Palazzo Zuckermann (Padova), Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme (Pistoia), Museo Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice d/B (Brescia), Collezione Permanente della Triennale (Milano), Museo Casabianca di Malo (Vicenza). Dal 2018 una schiera di Blob Rings è esposta nella sala design del Museo del gioiello di Vicenza. Parallelamente collabora con importanti aziende orafe, progettando e realizzando i prototipi di nuove collezioni di preziosi e dal 1999 affianca all’attività artistica e progettuale quella didattica e formativa.