Moon Zoo

Elena Monzo

17 marzo – 25 aprile 2017

Inaugurazione

Giovedì 16 marzo ore 18

A cura di

Cristina Gilda Artese

Moon Zoo

Elena Monzo

17 marzo – 25 aprile 2017

L’esposizione, dal titolo Moon Zoo, presenta 25 opere recenti dell’artista bresciana che nascono dalle tre passioni su cui si costruisce la sua cifra espressiva: il disegno, la carta e l’iconografia femminile.
Le donne di Elena Monzo si caratterizzano per il loro aspetto malinconico, talvolta ironico. Colte nelle loro debolezze più intime e nei loro aspetti più affascinanti e conturbanti, i personaggi ritratti nelle opere esposte sono accompagnati da un animale. Le figure femminili si trasformano così in sciamane, legate profondamente alla Natura e ai suoi aspetti ancestrali e mitici.
Esemplare a tal proposito è Miss Gilda (immagine guida della mostra), che raffigura una donna accanto a un pappagallo multicolore, con gli occhi chiusi in atteggiamento ascetico e meditativo.
“Le sue opere – scrive Erik Lucini, nel catalogo realizzato in occasione dell’esposizione – non parlano all’occhio, ma direttamente all’inconscio. Un inconscio ancestrale, fatto di sensazioni e personalità stratificate che portano a modificare, anche dal punto di vista fisico, le sue donne: perché esse non sono quello che si vede, non sono e non saranno mai quello che credete siano, ma sono semplicemente l’insieme di emozioni inconsce che le ha formate e create”.
Il percorso espositivo si sviluppa attorno a tre gruppi di lavori: uno di carte applicate su tela (150×100 cm), raffiguranti singoli ritratti di donne sciamano, un secondo, di carte tonde monotipo sulle quali è stato eseguito un intervento di ricamo a punt’erba, che ricordano alcuni lavori orientali riprodotti sui ventagli, e un terzo a stendardo (165×130 cm e 160×75 cm) esposti come dei baluardi e realizzati con carte cinesi con bordature in stoffa. Grande è l’attenzione che l’artista dedica al supporto. Tutte le opere, infatti, sono eseguite su supporti cartacei speciali commissionate dalla stessa Elena Monzo in un negozio di Fu zho a Shangai, la via più famosa delle carte e degli inchiostri della metropoli cinese.
Accompagna la rassegna un catalogo monografico.

Scarica il catalogo in pdf

L’Artista

Elena Monzo

View Portfolio

Il tema ricorrente del percorso di ricerca di Elena Monzo è incentrato sulla società dell’effimero e la donna, elemento predominante di ogni costruzione artistica, che viene descritta in ogni singola sua mania.

2019-08-15T07:34:57+00:00

Moon Zoo

Elena Monzo

From 17th March to 17th April 2017

Opening

Thursday 16th March 2017

Curated by

Cristina Gilda Artese

Moon Zoo

Elena Monzo

From 17th March to 17th April 2017

The show, entitled Moon Zoo, presents 25 recent works by the artist from Brescia, three works that were born from the three passions that build her way of expression: drawing, paper and the depiction of the female form.
Elena Monzo’s women are characterized by their sometimes ironic, melancholic appearance. Caught in their inner vulnerability and in their most charming looks, the characters portrayed in Elena’s works have always an animal along side. Feminine characters become shamans, closely related to nature and its ancestral and mythical aspects.
Miss Gilda (the front image of the exhibition) is one of the most representative works; it shows a woman beside a colourful parrot, with her eyes closed in an ascetic and meditative state.
Erik Lucini has written in the exhibition catalogue: “Her works don’t talk to the eye, but directly to the unconscious. An ancestral unconscious, made of feelings and layered personalities that lead to alter the artist’s women, even from the physical point of view. Because they are not what you see, they are not -and will never be- what you believe they are. They are merely the range of unconscious emotions that formed and created them”.
The exhibition is organized in three groups of works: the first one shows papers on canvas (150×200 cm) with single portraits of shaman women; the second one shows monotype round papers on which a stem stitch has been embroidered, reminding some decorations on Oriental fans; the third group shows banners (165×130 cm and 160×75 cm) exhibited like bulwarks, made of Chinese papers with fabric borders. The artist pays special attention to backing. All her works are indeed made on special paper backing, expressively custom-made for Elena Monzo by a Shanghai shop located in Fu Zho street, the most famous place in town for papers and inks.
A monographic catalogue on the exhibition is available on site.


Opening hours
Tuesday – Friday 10:30 – 19:00 hrs
Saturday 10:30 – 13:00 hrs – afternoons by appointment only
Free entry

Press Office

CLP Relazioni Pubbliche
Daniela Ambrosio  tel. +39 02 36 755 700
daniela.ambrosio@clponline.it
www.clponline.it

Download pdf catalogue

The Artist

Elena Monzo

View Portfolio

Il tema ricorrente del percorso di ricerca di Elena Monzo è incentrato sulla società dell’effimero e la donna, elemento predominante di ogni costruzione artistica, che viene descritta in ogni singola sua mania.

2019-07-29T08:45:41+00:00