Green2019-10-30T08:47:54+00:00

Impegno a favore dell’ambiente.

Arte e natura
nel segno della bellezza.

Gilda è green. Da sempre Gilda ha legato il rispetto e la tutela dell’ambiente alla sua attività in campo artistico. Del resto molti degli artisti ospitati trattano della relazione uomo-ambiente e di Natura. Ma Gilda ha fatto e farà di più proprio come impegno sul campo: infatti fin dalla sua fondazione ha stabilito una stretta collaborazione con Phoresta Onlus, un’associazione senza fini di lucro che lotta per raggiungere i parametri del protocollo di Kyoto, ovvero la riduzione della concentrazione atmosferica di CO2. 

Tra le diverse iniziative svolte collegialmente con Phoresta ricordiamo l’impegno di Gilda per la creazione di un bosco a Bologna a soli 15 minuti dal centro.

Oggi il bosco è finalmente pronto ed è aperto al pubblico. Composto da quasi 1.040 piante autoctone, si estende per circa 6.000 mq nell’area che è di complessivi 17 ettari. Il bosco contribuirà – oltre ad assorbire CO2 – a generare maggiore ossigeno ed ad aumentare la biodiversità dell’area ed a mantenerne il capitale naturale.

Ricordiamo che la biodiversità rientra tra i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals) indicati dalle Nazioni Unite. Con la creazione di un nuovo bosco si generano ‘crediti di carbonio’ che possono essere utilizzati per compensare le emissioni di CO2 di altri soggetti (tutti emettiamo CO2). In particolare il bosco di Bologna permette di generare 40 crediti di carbonio ogni anno equivalenti a 40 tonnellate di CO2 assorbite dal bosco stesso.

Non è finita: Gilda ha stabilito un accordo sempre con Phoresta per compensare le proprie emissioni di CO2. Tale accordo prevede il calcolo delle emissioni di CO2 generate dall’attività della galleria e quindi il corrispondente acquisto di crediti di carbonio: in questo modo si realizza la compensazione. Questa formula è la dimostrazione che gli effetti del climate change possano essere mitigati. Basta la buona volontà.

 

Vai al sito di Phoresta!

Isobel Blank, Ephemeral – dettaglio, installazione in divenire, composta da una fotografia stampata su pvc, oggetti from 2012

Gilda è green.

Da sempre Gilda ha legato il rispetto e la tutela dell’ambiente alla sua attività in campo artistico. Del resto molti degli artisti ospitati trattano della relazione uomo-ambiente e di Natura. Ma Gilda ha fatto e farà di più proprio come impegno sul campo Infatti fin dalla sua fondazione ha stabilito una stretta collaborazione con Phoresta Onlus un’associazione senza fini di lucro che lotta per raggiungere i parametri del protocollo di Kyoto ovvero la riduzione della concentrazione atmosferica di CO2. 

Tra le diverse iniziative svolte collegialmente con Phoresta ricordiamo l’impegno di Gilda per la creazione di un bosco a Bologna a soli 15 minuti dal centro. Oggi il bosco è finalmente pronto ed è aperto al pubblico. L’area del bosco si estende  per  17 ettari di cui una buona parte (6.000 mq) è stata completamente riforestata con piante autoctone. Il bosco contribuirà – oltre ad assorbire CO2 – a generare maggiore ossigeno e a migliorare la biodiversità dell’aria.

Ricordiamo che la biodiversità rientra tra i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals) indicati dalle Nazioni unite. In questo modo si generano ‘crediti di carbonio’ che possono essere utilizzati per compensare le emissioni di CO2 di altri soggetti (Tutti emettiamo CO2). In particolare il Bosco di Bologna permette di generare 40 crediti di carbonio ogni anno equivalenti a 40 tonnellate di CO2 assorbite dal bosco stesso. 

Non è finita:  Gilda ha stabilito un accordo sempre con Phoresta per compensare le proprie emissioni di CO2. Tale accordo prevede il calcolo delle emissioni di CO2 generate dall’attività della galleria e quindi il corrispondente acquisto di crediti di carbonio. In questo modo si realizza la compensazione. Questa formula è la dimostrazione che gli effetti del climate change change possano essere positivamente mitigati. Basta la buona volontà.

Isobel Blank, Ephemeral – dettaglio, installazione in divenire, composta da una fotografia stampata su pvc, oggetti from 2012

Vai al sito di Phoresta!

Gli eventi green